html website templates

FIBRORINOSCOPIA

Fibrorinoscopia

   La fibrorinoscopia è un esame endoscopico che consente di visualizzare le cavità nasali grazie a una fibra ottica. Questa metodica strumentale permette la visione diretta e dettagliata di tutte le strutture del naso, comprese le strutture a diretto contatto con i seni paranasali (meati inferiori, medi, superiori e complesso osteomeatale), non valutabili con la semplice rinoscopia anteriore. È un esame proponibile, e molto importante, IN ETÀ PEDIATRICA.

Fibrorinoscopia

Come si esegue la fibrorinoscopia?

   L’esame è eseguibile in ambulatorio, di facile e veloce esecuzione, non doloroso e senza necessità di anestesia. La sottile sonda viene introdotta nella narice e permette l’esplorazione completa delle fosse nasali fino a raggiungere il rinofaringe. Per i pazienti più sensibili potrà essere utilizzato uno spray anestetico che tenderà a sparire in breve tempo.

Fibrorinoscopia

Perché si esegue la fibrorinoscopia?

   La fibrorinoscopia è un esame molto importante per lo studio della respirazione nasale. In particolar modo è necessario per studiare le cause di “NASO CHIUSO” e APNEE NOTTURNE. Di seguito sono elencati alcuni esempi di condizioni da studiare con la fibrorinoscopia:
° setto nasale deviato
° ipertrofia dei turbinati
° sinusite
° polipi nasali
° sangue dal naso (epistassi)
° russamento notturno
   Inoltre è un esame molto utile nei BAMBINI poiché permette di studiare un’eventuale ipertrofia delle ADENOIDI e permette di studiare la tuba uditiva (fondamentale nelle OTITI recidivanti o croniche). La procedura, tuttavia, è indicata soltanto in caso di grave ostruzione nasale. Deve essere eseguita solo in casi selezionati cioè nei piccoli pazienti che non guariscono con la terapia medica oppure che sono candidati all’intervento chirurgico.

Indirizzo

Via Antica Arischia, 183-C
67100 L'AQUILA
www.cinziatucci.it

Contatti

cinzia.tucci1@gmail.com
Telefono: 328 9264486 
P.I.: 02078090665