online website builder

ESAME AUDIOMETRICO E IMPEDENZOMETRICO

audiometro

   L’esame audiometrico e l’esame impedenzometrico sono esami indolori, eseguibili in ambulatorio, in grado di studiare le funzioni uditive e lo stato di salute dell’orecchio. Sono due esami complementari l’uno all’altro infatti, in associazione tra loro, forniscono al medico un quadro completo del problema. L'esame audiometrico è fondamentale per stabilire la possibilità/necessità di iniziare a utilizzare una protesi acustica (poiché quantifica la perdita uditiva) ma permette anche, se associato all'esame impedenzometrico, di comprendere i motivi del disturbo e di intraprendere una eventuale terapia per recuperare la capacità uditiva (ove possibile). 

Test otorino

Come si esegue l’ESAME AUDIOMETRICO?

   L’esame audiometrico misura l'udito mediante somministrazione di stimoli sonori puri a diverse intensità e frequenze: in tal modo studia la funzione uditiva da un punto di vista quantitativo, cioè “quanto” il paziente sente. Per eseguire questo esame è necessaria la collaborazione del paziente: per tale motivo si esegue, di solito, in soggetti di età superiore ai 5-6 anni.
   L’esame si svolge in 2 fasi:
° Nella prima fase (via aerea), tramite specifiche cuffie, vengono fatti ascoltare al paziente suoni puri. Questa fase permette di valutare la funzionalità dell’orecchio medio ed esterno.
° Nella seconda fase (via ossea), invece, viene posto un vibratore dietro l’orecchio del paziente: in tal modo si studia la funzionalità dell’orecchio interno avendo, così, un quadro completo della situazione.
   I valori ottenuti vengono inseriti all’interno di un grafico che è in grado di descrivere in maniera precisa “quanto” il paziente sente (intensità) a ciascuna frequenza. Più le linee si trovano in basso minore è la capacità uditiva del paziente per quella determinata frequenza.
   Presso il nostro Ambulatorio le risposte vengono annotate in formato digitale in un apposito database che consente l'archiviazione elettronica degli esami: questo rende molto più semplice il confronto con eventuali esami precedentemente eseguiti presso il nostro ambulatorio.

Esame otorino

Come si esegue l’ESAME IMPEDENZOMETRICO?

   L’esame impedenzometrico valuta oggettivamente la funzionalità dell’orecchio medio. Si esegue inserendo una piccola sonda nell’orecchio e inviando delle onde sonore. Il paziente deve semplicemente rimanere in silenzio per qualche minute. É uno strumento diagnostico molto importante in ETÀ PEDIATRICA.
   L’esame si svolge in 2 FASI:
° Il TIMPANOGRAMMA: permette di misurare la cedevolezza della membrana timpanica (compliance).
° La RIFLESSOMETRIA STAPEDIALE: ci dà informazioni sulla funzionalità dei 3 ossicini (martello, incudine e staffa) mediante lo studio dei riflessi del muscolo stapedio (riflessi stapediali).

Indirizzo

Via Antica Arischia, 183-C
67100 L'AQUILA
www.cinziatucci.it

Contatti

cinzia.tucci1@gmail.com
Telefono: 328 9264486 
P.I.: 02078090665